Alternative alla paura

Studenti ed ex allievi del liceo artistico colorano i new jersey di piazza Bra

Sono sguardi che invocano pace e fratellanza e che vogliono trasmettere un messaggio di fiducia verso il futuro. Si tratta di un progetto innovativo e simbolico, che vede il coinvolgimento di giovani artisti ma che si apre alla città intera. L’obiettivo è quello di intervenire sulle barriere per renderle esteticamente idonee alla bellezza di piazza Bra.

La mattina 20 Settembre, è partito il progetto Start up del liceo artistico Nani-Boccioni per la pittura dei blocchi anti-terrorismo collocati tra la piazza e via degli Alpini. Una performance artistica che vede coinvolti circa una ventina di studenti, in parte frequentanti le classi 4 e 5 del liceo, in parte studenti appena diplomati o ex allievi ora iscritti all’accademia di belle arti.

Accompagnati dalla preside Mariangela Icarelli e sotto la guida del professore Gianni Psallidi, insegnante di discipline pittoriche, i ragazzi hanno iniziato la performance dipingendo di bianco le pareti dei new jersey, per poi realizzare i disegni con le bombolette spray.

Le barriere sono state dipinte con strisce multicolor, sul cui sfondo sono riprodotti sguardi di bambini, giovani donne e ragazzi di diverse nazionalità.

Lascia un commento