METODI ALTERNATIVI PER IMPARARE UNA LINGUA STRANIERA

Oramai è diventato indispensabile conoscere una lingua straniera, anche nel mondo lavorativo lo è, infatti è all’ordine del giorno intrattenere rapporti con persone di vari paesi anche in tempo reale. Per buttarsi in questa interessante esperienza è fondamentale avere una giusta dose di motivazione, voglia di imparare e apprendere.

Quindi potrebbe essere vincente la mossa di  trovare un modo per divertirsi imparando, o per meglio dire, trovare dei modi alternativi che non diano la sensazione di stare studiando nel vero senso della parola.  Cd, libri, dvd e affini, possono rivelarsi metodi efficaci anche alternativi per imparare una lingua straniera. Può essere noioso però usare, ogni giorno, lo stesso materiale o lo stesso metodo perciò, bisogna variare: guardando video, leggendo storie e intrattenendosi con giochi interattivi. Fissare degli obiettivi potrebbe aiutare a rendere più facile l’apprendimento. Si potrebbe decidere di imparare una decina di parole o un paio di frasi nuove al giorno, oppure leggere tutti i giorni qualche pagina o ascoltare alcuni brani in lingua originale. Poi, bisognerebbe parlarla, ogni giorno, per un po’ di tempo. Trovare qualcuno con cui parlare nella nuova lingua che si vuole imparare sarebbe il massimo. Questo metodo di pratica, aiuta tantissimo ed è l’occasione perfetta per socializzare ed imparare al tempo stesso, senza sforzarsi particolarmente. Un metodo alternativo molto amato e gettonato dai giovani consiste nell’ascoltare la musica. Ascoltare e cantare le canzoni in una lingua straniera, aiuta a migliorare le competenze linguistiche, oltre ad essere fortemente divertente e quindi, motivante.

Altro valido mezzo è sicuramente la lettura di un libro nella sua lingua originale: la lettura, deve essere innanzitutto piacevole.  Durante la lettura è doveroso segnarvi le parole che non conoscete per cercare sul vocabolario e appuntarvi a matita, di lato o su un foglio, il relativo significato. Dopo non aver letto neanche un capitolo, vi renderete conto che, senza accorgervene, avrete senza dubbio arricchito il vostro vocabolario. Per far si che ciò accada in tempi brevi, scegliete una storia che vi conquisti, del genere che più vi piace. Rilassante e divertente è  la visione di film e telefilm in lingua madre, ascoltando il linguaggio, i discorsi, la pronuncia, “facendosi”, come si dice, “l’orecchio”. Poi uno può decidere di aggiungere dei sottotitoli in italiano, per passare a quelli in lingua originale, prima di toglierli del tutto.

Tanti sono i metodi, ma sta a noi trovare quelli più idonei alla nostra formazione personale.

Shyness